giovedì 22 ottobre 2015

Girelle al cioccolato

Oddio le Girelle al cioccolato...ricordi di infanzia!
Queste erano senza dubbio le merendine che preferivo, insieme ai Trancini e ai Tegolini del Mulino Bianco. Sono davvero facili e veloci da realizzare, bisogna solo avere un pò di pazienza. Si parte da un rotolo/biscuit bicolore che viene farcito con crema al cioccolato ed infine arrotolato. Io avevo della panna che stava per scadere quindi ho preparato e farcito con della ganache al cioccolato, ma per renderlo forse un pò più leggero basta utilizzare la Nutella.
Per la base ho utilizzato la ricetta del biscuit rolle di Luca Montersino, che ho provato quando ho fatto i Tiramisushi ed è davvero buonissimo! Ho solo aggiunto un pò di cacao amaro per la versione scura.


Ingredienti
44 g tuorli
112 g uova intere
112 g zucchero
68 g albumi
12,5 g zucchero
55 g farina 00
15 g cacao amaro
150 ml panna
150 g cioccolato fondente
100 g cioccolato fondente per la base

Procedimento
Riscaldare le uova intere, lo zucchero e i tuorli portandoli alla temperatura di 45°, dopodichè montarli. Nel frattempo riscaldare a parte l'albume e lo zucchero, anche questi fino a 45°, girando il tutto con una frusta o un cucchiaio di legno e quindi montare il tutto, ma non a neve. Intanto aggiungere poco alla volta la farina setacciata alle uova, sempre con movimenti delicati dal basso verso l'alto ed infine aggiungere gli albumi montati. Dividere il composto in due ed aggiungere ad una metà il cacao amaro setacciato e amalgamare sempre dal basso verso l’alto cercando di non far smontare il composto. Stendere la massa al cioccolato sopra la carta da forno allo spessore di 1/2 cm ed infornare a 240° per 4/5 minuti. Appena la superficie sarà opaca aggiungere il composto bianco ed infornare nuovamente  per altri 4/5 minuti. Dopo averlo sfornato estrarlo dalla teglia, arrotolarlo delicatamente e avvolgerlo con un canovaccio umido. Far raffreddare leggermente e aprire delicatamente il rotolo di pan di spagna, eliminando con delicatezza la carta da forno. A piacere, ma lo consiglio sempre, preparare una bagna con liquore, alchermes, caffè o anche acqua e zucchero per renderlo più umido. Preparare la ganache mettendo la panna in un pentolino, portare ad ebollizione ed aggiungere il cioccolato spezzettato grossolanamente, amalgamare con una frusta e mettere a riposare in frigorifero per una mezz'ora. Farcire a piacere ed arrotolare di nuovo con delicatezza, stretto, cercando di non romperlo. Avvolgere il rotolo bicolore in una pellicola per alimenti e fare riposare per un’oretta. Trascorso il tempo necessario, tagliare il rotolo in tante fette, sciogliere il cioccolato a bagnomaria e tuffarci un lato della girella al cioccolato. Adagiare le girelle al cioccolato su carta forno con la parte al cioccolato rivolta verso l’alto e far solidificare. 




domenica 27 settembre 2015

Wedding Day

Eccomi di ritorno dopo mesi di assenza...questa volta però ho una buona motivazione per essere scomparsa!!
Il 12 Settembre mia sorella si è sposata ❤️
E' la prima delle tre sorelle a convolare a giuste nozze, quindi per me è stato un momento importante, il fatto poi che abbia sposato quello che forse posso definire il mio migliore amico, ha reso questo momento importantissimo! Dato il mio amore per il modeling e per la pasta di zucchero mi hanno chiesto aiuto e io non ho potuto tirarmi indietro. Mi hanno chiesto di decorare la loro torta nuziale (per fortuna solo di decorarla e non anche di cucinarla!!) e di fare qualcosa di carino da accompagnare alle bomboniere. Quindi sono a lavoro da Maggio per la mia coppietta speciale! Come per ogni matrimonio che si rispetti, le foto ufficiali arriveranno solo tra qualche mese, quindi rimando ad allora la pubblicazione delle foto della torta completa, ma nel frattempo pubblico qualche scatto fatto ai fiori la domenica prima del matrimonio, durante una "prova di decorazione".    AUGURIII!! ❤️❤️❤️



sabato 4 luglio 2015

Torta bil bol bul

Sono proprio scomparsa, lo so, ma tra qualche mese se ne capirà il motivo! Sono impegnata con un progetto per il matrimonio di mia sorella che mi sta portando via parecchio tempo, tra prove, test e via dicendo. Ieri però mi sono arrivati questi stencil e non ho resistito alla tentazione di provarli. La ricetta è quella di una torta super veloce e SUPER in generale, primo perchè è al cioccolato, che io adoro, e poi perchè è una torta senza uova e senza burro..buonissima!!!
La ricetta è tratta dal Talismano della Felicità e la torta si chiama Bil Bol Bul :) un nome che è tutto un programma!!
Degli stencil me ne sono letteralmente innamorata, come dico sempre: sicuramente non diventerò mai ricca, morirò povera in canna ma felice, attorniata da tutte le mie cazzatine :) questi stencil meravigliosi che già adoro li ho comprati on-line da Pelecut e credo che presto ne comprerò altri!!!



Ingredienti
200 g farina 00
100 g cacao amaro
250 g zucchero
4 g bicarbonato di sodio
4 g cremor tartaro
250 ml latte
2 g cannella in polvere
buccia d'arancia

Procedimento
Setacciare la farina e il cacao amaro, aggiungere lo zucchero, la raschiatura della buccia d'arancia, la cannella, il bicarbonato e il cremor tartaro (io ho sostituito gli ultimi due ingredienti con una bustina di lievito per dolci). Diluire con il latte ed amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio di legno o con una frusta, fino ad avere un composto liscio e vellutato, come una crema. Senza troppo lavorare l'impasto travasarlo in una teglia a bordi alti di circa 22 cm di diametro imburrata. Informare a 180° per circa 35 minuti, non deve essere molto dura, deve rimanere umida all'interno.


giovedì 7 maggio 2015

Festa della mamma

Domenica è la festa della mamma e questo è il mio modo per fare gli auguri a tutte le mamme!!!
Ma in maniera particolare alla mia!! :) TVB

venerdì 24 aprile 2015

Pasta frolla di zia Dora

Nella mia famiglia non bastano le dita delle mani per contare quante brave cuoche ci siano..le nonne, la mamma, le zie/zii, le cugine...di primo, secondo, terzo grado...quelle acquisite, quelle non geneticamente tali ma emotivamente parenti a tutti gli effetti..insomma una di quelle famiglie belle grandi e numerose, con la passione per la cucina! La ricetta di queste pasta frolla viene proprio da una di queste zie, zia Dora, la cugina della mia mamma. Cuoca sopraffina, mi ha consigliato di provare questa versione con le uova sode ed una parte di farina di mandorle. Il risultato è una frolla estremamente friabile (per la presenza dei tuorli sodi), ma arricchita dal sapore delle mandorle..insomma veramente buona!!


Ingredienti
250 g farina 0
250 g farina di mandorle
250 g burro
160 g zucchero
3 tuorli di uova sode
Un pò di marmellata alla fragola fatta in casa dalla mia mamma!! :)

Procedimento
Impastare gli ingredienti seguendo il procedimento che si preferisce, o sabbiando burro/farina, o lavorando prima burro e zucchero. Poi aggiungere i tuorli d'uovo passati al setaccio e piano piano il resto degli ingredienti ed impastare velocemente compattando il tutto. Mettere a riposare in frigorifero per almeno 1 oretta. Formare i biscotti, metà con il buco centrale e metà senza, quindi infornare a 180° fino a doratura. Quando i biscotti saranno freddi stendere un velo di marmellata su quelli interi e coprire con il biscotto bucato.